PRIMO PIANO

Raccontami l'Umbria - Stories on Umbria 2019 - La cerimonia di premiazione

di La Redazione

 

 

78 giornalisti, scrittori, autori e produttori tv, blogger, web writers di ogni parte del mondo firmano la X Edizione di “Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria”, il Premio Internazionale di Giornalismo delle Camere di commercio di Perugia e Terni, che dal 2009, anno della sua istituzione, porta nel mondo le storie, le immagini, la bellezza, il life-style, le tradizioni della nostra terra.  

 

La Giuria internazionale di “Raccontami l’Umbria”, presieduta da Bruno Gambacorta e composta dai giornalisti Dennis Redmont, Alfredo Tesio, Federico Fioravanti, Egidio Urbanella e dai rappresentanti istituzionali delle Camere di commercio di Perugia e Terni, i Presidenti Giorgio Mencaroni e Giuseppe Flamini, i segretari generali, Mario Pera e Giuliana Piandoro, Paola Buonomo, responsabile Comunicazione della Camera di commercio di Perugia, Fabio Luccioli per l’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria, ha emesso i suoi verdetti e proclamato i vincitori del decennale.

 

La cerimonia di premiazione dei vincitori si è svolta venerdì 5 aprile al Centro servizi Galeazzo Alessi, in via Mazzini, nell'ambito del Festival internazionale del giornalismo di Perugia.


Bruno Gambacorta:”E’ stato un duro lavoro stilare una graduatoria, selezionare i lavori più meritevoli, perché il livello dell’Edizione del decennale è stato realmente molto alto”. 

 

I premiati con la Giuria
 

Arriva dalla Spagna il vincitore per la Sezione “Turismo, Ambiente, Cultura”.  E’ Maria del Carmen del Vando Blanco, che si afferma con l’articolo “La Umbria mistica, donde se escucha el silenzio”.

 

Maria del Carmen del Vando Blanco premiata da Dennis Redmont

 

Giornalista professionista Maria del Carmen del Vando Blanco è accreditata all’Ordine Nazionale dei Giornalisti, all’Associazione della Stampa Estera di Roma e alla Sala Stampa della Santa Sede.

Corrispondente di “Descubrir el Arte”, “Revistart” e mujeresvalientes.es, è collaboratrice fissa di “Wall Street international”.

 

Motivazioni della Giuria:

Tramite la sua solita ed elegante eloquenza, con un tocco di classe letteraria e con quel pizzico di femminilità che contraddistingue il suo stile, Del Vando ha messo in risalto il silenzio solenne delle città umbre. Un silenzio scaturito da quella spiritualità che ne pervade ogni sentiero, ogni basilica, ogni santuario della regione.

 

 

Per la Sezione  “Umbria del Gusto”, “Raccontami l’Umbria” 2019 a John Henderson con un pezzo pubblicato su “The Local” dal titolo “In the US you could never do this: How an American opened his own Italian Winery”.

 

John Henderson riceve il premio dalle mani di Federico Fioravanti

 

John Henderson, originario di Eugene in Oregon (USA) è laureato in giornalismo, per 40 anni scrittore sportivo e per 30 scrittore freelance di viaggi, gestisce anche un suo sito web, Dog-Eared Passport, dove racconta di viaggi, cibo, sport.

 

Motivazioni della Giuria:

Premiamo il giornalista John Henderson per aver saputo fiutare e raccontare in modo coinvolgente la bellezza e il fascino dietro una vera e propria storia da film: un artista americano, insieme alla sua moglie siciliana, costruiscono un vigneto in Umbria spinti dalla loro passione e forza di volontà. John ci racconta come essi abbiano dovuto affrontare molti rischi e compiere altrettanti sacrifici. Eppure, con una narrazione allettante e colloquiale, ci racconta come siano riusciti nella grande impresa grazie anche all’aiuto dell’umile comunità tudertina.

 

 

 

Sezione “Video” - premio a Paolo Notari di “Marcopolo TV per una puntata della trasmissione “Capitali d’Italia” dedicata a Perugia.

 

Paolo Notari premiato dal presidente Giorgio Mencaroni

 

Giornalista e conduttore radiotelevisivo Paolo Notari è stato consulente Rai e inviato per i programmi “UnoMattina”, “La vita in diretta”, “Agora” e “Sereno Variabile”.

 

Motivazioni della Giuria:

Paolo Notari è uno storico autore di reportage culturali sulle bellezze del nostro Paese. Nella sua puntata su Perugia, la bellezza delle immagini e l’autorevolezza degli intervistati contribuiscono a delineare l’importanza della città e i motivi del suo crescente successo come meta turistica. Il tutto a conferma dello status di “capitale d’Italia”, come afferma il titolo della serie televisiva di cui fa parte la puntata.

 

 

 

 

“Premio della Giuria” a Marcello Masi e Rocco Tolfa, per lo speciale girato in Umbria i “Signori del Vino” trasmesso da RAI 2.
 
Masi e Tolfa ricevono il premio dal Presidente della Giuria Bruno Gambacorta
 

Marcello Masi, giornalista italiano di lungo corso entra in Rai nel 1987 dove ricopre incarichi di grande responsabilità e prestigio. Dal 1 ottobre 2018 conduce “Linea Verde del sabato”.

Rocco Tolfa, già vicedirettore del TG2. Ha conseguito il diploma di Sommelier e seguito corsi di specializzazione sul Barolo, sullo Champagne e sui vini della Borgogna. Editorialista delle riviste Bibenda, il Sommelier e Spirito Divino. Conduce la rubrica TG2divino.

 

Motivazioni della Giuria:

Marcello Masi e Rocco Tolfa hanno sviluppato, con “Signori del vino”, un format televisivo che unisce un alto livello di divulgazione in campo enologico con la presentazione di paesaggi  e protagonisti della produzione vinicola italiana. Il programma è sempre molto curato anche sul piano delle immagini, come dimostra la puntata dedicata all’Umbria. I due autori, con un approccio giornalistico ma “rilassato”, conducono per mano lo spettatore e lo invitano a visitare di persona luoghi e cantine, ristoranti e beni culturali del “cuore verde dell’Italia”.

 

 

 

“Raccontami l’Umbria” si rivolge anche ai giovani giornalisti, ai millennials della nuova informazione.

Si aggiudica il premio nella Sezione “Scuole di Giornalismo” Sofia Gadici per il servizio Tv “Perugia, cittadini al centro” trasmesso dal canale youtube “Quattro Colonne”.

Dopo esperienze lavorative all’estero, Sofia Gadici è stata ammessa alla Scuola di Giornalismo Radiotelevisivo di Perugia. 

 

 
Sofia Gadici premiata dal Segretario Generale della Camera di Commercio di Perugia Mario Pera
 

Motivazioni della Giuria:

Per il ritmo e la cura delle interviste - seppur limitate dai tempi dei tg – nonché per la sensibilità dimostrata nell’affrontare l’attualissimo tema del recupero dei centri storici, la Gadici merita l’attribuzione del Premio Scuole di Giornalismo 2019.

Nel suo agile servizio la giovane giornalista, al suo primo anno di praticantato, dimostra già di possedere quella spigliatezza e quella attitudine tipiche dei reporter di razza.

 

 

Menzione speciale della Giuria di “Raccontami l’Umbria” conferita a Gioacchino Castiglione e Susanna Baccetti per il video “Orvieto e il favoloso mondo di Susanna Tamaro” andato in onda su Geo, trasmissione di Rai 3.

Susanna Baccetti riceve la Menzione Speciale da Giuliana Piandoro, Segretario Generale della Camera di Commercio di Terni

 

 

Dal 1983 Gioacchino Castiglione è direttore della fotografia di grandi emittenti televisive e produzioni straniere. La sua grande passione è il documentario a cui si dedica quotidianamente con grande entusiasmo, spesso anche in veste di regista.

 

Susanna Baccetti, nata a Firenze si laurea in Lingue e Letterature straniere moderne. Fa della sua grande passione per i viaggi e le culture di tutto il mondo il suo lavoro. Inizia nel 1994 la sua esperienza televisiva e da allora non ha mai smesso di raccontare mondi e culture.

 

Motivazioni della Giuria:

La città di Orvieto è già meravigliosa, ma se a guidarci fra le sue bellezze è una delle scrittrici più popolari e seguite del nostro Paese, Susanna Tamaro, che da trent’anni vi si è trasferita, il risultato è assolutamente notevole. La giuria, non avendo a disposizione altri premi, ha dunque ritenuto meritevole di una menzione speciale il servizio di Gioacchino Castiglione e Susanna Baccetti per la rubrica di Raitre “Geo”.  

 

 

“Istituito dalle Camere di Commercio di Perugia e Terni, il Premio Internazionale di Giornalismo “Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria” - ha ricordato il Presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni - fin dalla sua nascita ha saputo imporsi all’attenzione del mondo della comunicazione per la serietà, la trasparenza e per  la credibilità della sua proposta”.

 

“Non abbiamo mai abbassato il livello delle nostre scelte” ha detto ancora il Presidente Mencaroni. “Il nostro progetto era realizzare un nuovo modello di promozione territoriale, capace di fare conoscere nel  mondo le nostre eccellenze, la nostra terra, la sua storia, la cultura, i caratteri distintivi di un sistema produttivo di grande valore. I risultati di “Raccontami l’Umbria”,  ci dicono che l’obiettivo è stato raggiunto”.

Videogallery