ARTE & CULTURA

18 settembre 2018

El Greco in terre d'Umbria

di La Redazione

Un evento d’eccezione per il Comune di Bettona: dal 28 al 30 settembre la città sarà sede del Convegno Internazionale “El Greco in Terre d’Umbria. Per una nuova geografia dei soggiorni di Domínikos Theotokópoulos tra Creta e l’Italia”.


L’evento è stato toccato in questi giorni da un tragico accadimento, con la morte improvvisa del suo curatore, il professore Lionello Puppi, illustre studioso e tra i massimi storici dell’arte italiana che ha dedicato una vita alla ricerca.

 

Il Convegno sarà occasione di scambio e di confronto di esperienze, aperto a studiosi di storia dell’arte, storici, curatori, restauratori e diagnosti che vogliano contribuire agli studi sulla figura di El Greco, mettendo a disposizione della comunità scientifica le loro ricerche.

 

Organizzata dal Comune di Bettona, con il coordinamento organizzativo di Sistema Museo, l'iniziativa trova i suoi presupposti nei dipinti su tavola (c.d. Tavolette del Tabernacolo di Bettona) recentemente attribuiti al pittore cretese ed oggi conservati presso il Museo civico, e il Tabernacolo firmato cosiddetto “di Cipro”, indizi che consentiranno di avanzare l’ipotesi di un intenso soggiorno di Domìnikos tra Umbria e Marche, avvalorando quindi l’esistenza di una sua bottega.
 

 

Fonte: Sistema Museo, Ufficio Stampa

www.sistemamuseo.it

 

 

p.b.